Ritorna alla Home Page

DAL DISEGNO AL SEGNO GRAFICO

Quando il bambino ha memorizzato i disegni dell'alfabetiere, ripete inizialmente il nome di ogni figura dalla quale poi dovrà ricavare la lettera corrispondente.

In questo primo esercizio è l'insegnante o il genitore a precederlo con l'esempio: prima si pronuncia il nome del disegno, successivamente il relativo suono della lettera iniziale corrispondente. In questo modo anche il discente si esercita a riconoscere il singolo suono della lettera, partendo sempre dal disegno, ad esempio: "Alpe: A; Bracciogamba: B; Corno: C; eccetera…".

Si passa così dal disegno al riconoscimento del grafico.

Terminato tale esercizio, l'alunno può rappresentare su un foglio le lettere che ha memorizzato.

La lode, come sempre, svolge un ruolo fondamentale per suscitare l'interesse e per gratificare il bambino, che nella giovane età, agisce sempre in fase ludica, quindi ad ogni lettera da lui rappresentata non dovrà mai, in nessun caso, seguire un rimprovero.

Con questo nuovo metodo è dimostrato che all'età di tre anni un bambino è in grado di scrivere i primi segni grafici.

     Scarica in formato pdf una pagina lettere Scarica file pdf